ilmurodeitifosi di Campobasso
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
cuore rossobl¨
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO


Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
LocalitÓ : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: Re: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   Mer Ott 24, 2012 1:56 pm

E aggiungo che invece quest'anno in porta del Campobasso c'Ŕ un certo Iuliano che il mister (ora ex, mi dispiace per lui) dell'Aquila ha definito come il migliore portiere d'Italia a livello di Buffon, ovviamente riferendosi solo alla partita di Domenica scorsa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
LUPO OLD
tifoso
tifoso


Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.02.12
LocalitÓ : ROMA

MessaggioOggetto: Re: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   Mer Ott 24, 2012 12:49 pm

Concludo e dico che proprio dalle partite difficili dove non hai niente da perdere a volte pu˛ uscire il risultato a favore e la svolta nella stagione. Ricordo, e speriamo sia di buon auspicio, un Salernitana- Campobasso 0-4 anno 1978/79 dove in porta alla Salernitana c'era un tale 'Zenga'.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cuore rossobl¨
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO


Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
LocalitÓ : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: Re: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   Mar Ott 23, 2012 8:04 pm

Lo spero anch'io, poi se le cose dovessero continuare ad andar male Imbimbo sa anche lui perfettamente che in questi casi chi paga Ŕ l'allenatore, la cosa difficile Ŕ non sbagliare l'ingaggio del mister che lo dovrebbe sostituire, certi allenatori come Cosco, lo stesso Provenza, a mio avviso anche Trillini, scegliendo ovviamente tra quelli che conosciamo, ti danno la quasi certezza di salvarti, in questo momento credo che Trillini sia libero, ma ovviamente in questi casi, se Multineddu resta al suo posto, il mister deve necessariamente essere suo uomo di fiducia, pertanto non penso ci sia la possibilitÓ di un ritorno di Trillini.
In ogni non precipitiamo gli eventi, son sicuro che Imbimbo saprÓ risalire la classifica, ma questo dopo Salerno, non penso si possano far punti a Salerno, aspettiamo Salerno sperando nel miracolo di non perdere, poi dopo si spera di cominciare a far punti per risalire la china, del resto diceva bene Colalillo oggi in TV, abbiamo giocato quasi sempre contro squadre dei primi posti in classifica, le uniche due alla nostra portata contro Hinterreggio e Gavorrano non le abbiamo sbagliate, anzi, quindi ammesso che non siamo da primi posti, non siamo nemmeno da ultimi, tocchiamo ferro e speriamo bene.
Se dovessero arrivare punti da Salerno, ma non credo, sarebbe ancor pi¨ bello, proprio perchŔ insperati, prova ad immaginare una vittoria a Salerno, il morale salirebbe vorticosamente in su.
Sognare non costa nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
LUPO OLD
tifoso
tifoso


Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 02.02.12
LocalitÓ : ROMA

MessaggioOggetto: Re: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   Mar Ott 23, 2012 6:34 pm

Cuore tu sai come la penso su Imbimbo nel contesto attuale, ma devo dire che con questo gesto ha dato una dimostrazione di serietÓ, professionalitÓ e anche di umiltÓ perchŔ evidentemente la situazione spogliatoio/squadra di troppi giocatori non deve esere di facile gestione. Pur mantenendo le mie idee mi auguro che superi brillantemente questo difficile momento e che la squadra si rimetta presto in carreggiata. Un saluto
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cuore rossobl¨
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO


Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
LocalitÓ : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   Mar Ott 23, 2012 6:13 pm

Per caritÓ, nessuno mette in discussione le capacita professionali di Provenza superiori a quelle di Imbimbo, ma le vicende del post partita contro il L'Aquila ci fanno notare che la signorilitÓ non si acquista ne all'universitÓ ne tantomeno stando in panchina.
Ora si che si Ŕ spiegato l'arcano della assenza di mister Imbimbo nel post partita contro il L'Aquila, l'allenatore del Campobasso stava presentando le proprie dimissioni, un gesto coerente con la serietÓ della persona, basti pensare che in caso di accettazione delle dimissioni da parte di Capone (il quale invece le ha rifiutate) Il buon Imbimbo avrebbe perso l'intero ingaggio di quest'anno e dell'anno prossimo stante la firma di un contratto triennale firmato l'anno scorso con il Campobasso. com'Ŕ noto, in caso di dimissioni la societÓ non Ŕ tenuta a pagare il residuo contrattuale, in caso invece di esonero, come nel caso di Provenza, la societÓ deve pagare fino all'ultimo euro di quello che spettava anche se l'allenatore non siede piý in panchina.
E' tutta qui la differenza. Mister Provenza l'anno scorso non ha avuto affatto lo stesso atteggiamento, nel momento in cui si Ŕ accorto di non essere pi¨ gradito alla societÓ, nonostante ci sia stata la richiesta ufficiale di dimissioni da parte del presidente, egli si Ŕ tenuto stretto con i denti il contratto e addirittura si Ŕ messo fare quello che voleva, fregandosene delle volontÓ di chi gli ha pagato lo stipendio, si Ŕ messo ad indire conferenze stampa quando non poteva farlo perchŔ c'era il silenzio stampa, ha detto che avrebbe scritto un libro sulla vicenda Campobasso, ha fanno tutta quella moina che noi tutti conosciamo con la guerra dei comunicati e delle lettere.
Ripeto il concetto, tu puoi essere anche il pi¨ grande allenatore d'Italia ma devi essere anche un uomo, Imbimbo non sarÓ forse un grande allenatore, magari tra qualche mese perderÓ anche la panchina del Campoabasso (speriamo di no), ma resterÓ sempre una persona seria e coerente che merita il massimo del rispetto da parte della cittÓ di Campobasso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE   

Tornare in alto Andare in basso
 
LA DIFFERENZA TRA UN SIGNORE ED UN PRESUNTUOSO, ARROGANTE E SACCENTE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Signore delle Cime
» Sono a disposizione delle signore per illustrare a richiesta la mia filosofia operativa circa il corteggiamento.Grazie!
» Che differenza c'Ŕ tra vizio e peccato?
» differenza colle tamiya
» dettagli che possono fare la differenza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ilmurodeitifosi :: IL MURO DEI TIFOSI-
Andare verso: