ilmurodeitifosi di Campobasso
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
cuore rossoblù
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO
avatar

Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
Località : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: Re: Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)   Lun Feb 27, 2012 9:17 pm

Per chi non le avesse lette sul giornale, è il caso di riportarle qui sopra, le Perline di G. Ventresca:

Meglio fuori
che a Selva Piana
di Gennaro Ventresca
Non mi spertico in complimenti per il pari dei nostri
ragazzi, anche se la loro prova siciliana va rimarcata
come un segnale distensivo per un calcio più potabile.
Quel calcio che, secondo me, va coltivato e mantenuto.
Innanzitutto è roba semplice, praticato da un gruppo di
giovani che forse per la prima volta è salita su un aereo,
per una trasferta. Di questi tempi in cui domina l’economia
bonsai, anche il viaggio attraverso i cieli è diventato
un lusso.
***
In Sicilia le nostre squadre ci hanno giocato a lungo.
Non solo quando hanno frequentato le scuole alte. Erano
in Quarta serie quando bisognava arrivare a Paternò,
Agrigento, Enna, Ragusa, sino a Trapani e Marsala.
E l’aereo era una autentica chimera. La nostra squadra
usava il treno. Con partenza e arrivo a Campobasso. Vi
lascio immaginare solo cosa ci sia voluto per arrivare a
Salerno; da lì poi la lunga corsa sui binari sino a Villa
Sangiovanni, l’imbarco e l’arrivo a una stazione faro.
Da cui bisognava prendere le coincidenze.

***
Mangiavano il panino e bevevano birra i nostri ragazzi.
Cercando di trovarsi un posto comodo, per allungare
le gambe. Dopo una dozzina di ore passate nel travaglio
degli scompartimenti ferroviari arrivavano a destinazione.
Distrutti, coi pantaloni spiegazzati come i loro muscoli.
Il giorno dopo giocavano mezzo ammaccati e, raramente,
portavano a casa un risultato utile. Le sconfitte,
se ben ricordo, erano numericamente contenute. Si
finiva col perdere sempre per uno a zero. Confermando
che in attacco c’è mancata sempre la punta di peso.

***
A Milazzo, con una squadra messa su alla meglio Imbimbo
è riuscito a prendere un gradito pareggio. Per quel
po’ che s’è capito seguendo l’improbabile cronaca del
cronista del posto ho intuito che il punto è stato anche
meritato. Passando poi a xxxxxxxx, Gianni Bruno ha
spiegato meglio le cose, confermando ciò che il collega
siciliano, con un linguaggio astruso, aveva riferito sull’altra
rete.
***
La nostra squadra mi sembra più tagliata per le trasferte
che per giocare in casa. Le riesce più facile difendersi
che attaccare. Imbimbo sa schierarla onestamente
in campo, ma non può pretendere chissà cosa da quei
ragazzi che gli sono stati consegnati, acerbi e spesso
anche delusi dal poco che li circonda. Lo ribadisco: se
riusciranno a evitare la retrocessione Imbimbo e i suoi
giovanotti meriteranno una medaglia. E in qualche modo
vedrò di sensibilizzare le autorità per fargliela avere.
***
La neve ha fermato il campionato della nostra squadra
per tre partite. Falsando la classifica, già mistificata da
una fitta pioggia di penalizzazioni. Che da qui alla fine
sono destinate addirittura ad aumentare. Ci sono pochi
soldi in giro, il pubblico è assente, i calci d’angolo costano
troppo e fatturano solo briciole. Se in questo contesto
i rossoblù sapranno mantenere il posto in Lega Pro
sarà un piccolo capolavoro. Di cui dovremo ringraziare
anche la “premiata ditta” che, pur tra diverse contraddizioni
ha creduto nella nuova linea.


E invece il buon Capone ai ragazzi gli ha pagato l'aereo, ed anche vitto e alloggio, ed i ragazzi ci hanno ripagato regalandoci un pari importantissimo, magari con qualche altro presidente dal braccino corto si andava in Sicilia col treno e mangiando panino e birra tornando a casa con tre pere sul groppone.
Ancora una volta quello stronzo di Capone, fa i fatti, cioè ci mette i soldi, e gli altri fanno le chiacchiere, mi raccomando continuate a starvene a casa davanti alla vostra amata Sky, non venite a sostenere il Campobasso, così l'anno prossimo potrete dedicarvi alle vostre amate Juventus, Milan, Inter, non fa niente se poi quando andate a Milano o Torino e dite di essere di Campobasso vi sparano una quagliozza in un occhio, non fa niente, meglio tifare per i nostri nemici del nord piuttosto che per uno stronzo di Avellino che ci mette i soldi e per dei ragazzi che ci mettno il cuore ed il sudore, vado via perchè ho i conati di vomito, chissà perchè, eppure oggi ho mangiato leggero, sarà per colpa di qualche concittadino o per colpa di qualche frequentatore dei muri dei tifosi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cuore rossoblù
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO
avatar

Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
Località : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: Re: Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)   Lun Feb 27, 2012 3:30 am

La solita partita di carattere, il Campobasso non sarà tecnicamente come quello di Provenza, che però costava il quadruplo, e di soldi non ne mette nessuno, ma questi ragazzi dimostrano di non mollare mai, la salvezza si conquista con il coltello tra i denti, non con le signorine che presentano certificati medici, ecco perché sono fiducioso sulla salvezza. Peccato che in casa si respira la solita aria disfattista che fa cadere le braccia anche ai nostri ragazzi gladiatori, ma mi auguro che qualcosa cominci a cambiare da mercoledì prossimo, basti dire che ormai tutti, escluso alcuni ignoranti del muro, escluso il dott. Di Stefano e Barometro, hanno capito che qui bisogna portare a casa la salvezza, indipendentemente dal chi sia il presidente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
danilodiluca87
CAPO ULTRAS
CAPO ULTRAS
avatar

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 11.09.08
Località : Frosolone

MessaggioOggetto: Re: Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)   Dom Feb 26, 2012 3:13 pm

forzaaa uagliòòòòòòòòòò.....compatti e contropiedee.....salviamoC1
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cuore rossoblù
FEDELISSIMO
FEDELISSIMO
avatar

Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 05.02.08
Località : CAMPOBASSO

MessaggioOggetto: Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)   Mar Feb 21, 2012 6:43 pm

Stavolta si gioca sicuramente.
Vediamo di incamerare i primi 3 punti.
Anche se il Campobasso avrà due elementi importanti fuori rosa per squalifica, speriamo almeno che possa rietrare il portierone Ioime.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)   

Tornare in alto Andare in basso
 
Milazzo-Campobasso: Alfredo ZivelIi di Torre Annunziata (Calcopietro-Pellegrini)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» progetto diffusori a torre a 4 vie
» RAPUNZEL - l'intreccio della torre
» presentazione del nuovo iscritto Alfredo.Ioppolo
» VK4502(P) Sperimentale: E' ESISTITO DAVVERO
» Claudio Chiaverotti è su Facebook!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ilmurodeitifosi :: IL MURO DEI TIFOSI-
Andare verso: